Fontana dei Santi Fontana dei Santi Fontana dei Santi
Fontana dei Santi
Albano di Lucania | Basilicata

Fontana dei Santi nasce nel 2012, anno in cui Luciano Pepe e il fratello Antonello ereditando il mestiere di famiglia, frantoiani da 1968, decidono di gestire in modo sostenibile gli oliveti di proprietà.

L’ azienda agricola, che ha certificazione biologica, si sviluppa nel territorio delle Dolomiti Lucane, in Basilicata, ad  un’altitudine che va dai 400 ai 750 m s.l.m.. Ha un’estensione di circa 70 ettari di cui 12 sono coperti da ulivi gestiti con inerbimento controllato e concimazioni biologiche.

Nel proprio ciclo produttivo, Fontana dei Santi gestisce anche ulteriori 15 ettari di cui 10 in agricoltura convenzionale e 5 biologico, condotti da olivicoltori lucani di fiducia.

Il sistema di potatura, ove praticabile è a vaso policonico, la raccolta e’ semi-meccanizzata per mezzo di agevolatori.

Le varietà coltivate e lavorate sono prevalentemente quelle autoctone quali Ogliarola del Bradano, la Majatica, la Fasola, La Justa, La Coratina e la Racioppa; in totale la produzione media annua e’di 120 quintali.

La molitura delle olive avviene entro poche ore dalla raccolta, mai oltre le 24 ore, con un sistema di spremitura di ultima generazione, a ciclo continuo e con estrazione a due fasi per garantire l'elevata qualità del prodotto nel gusto e il mantenimento delle caratteristiche organolettiche originarie del prodotto.
L’olio viene poi conservato a temperatura controllata di 15° C.

La produzione di Fontana dei Santi e la grafica che l'accompagna si ispirano ad un personaggio del folclore lucano, u'munacidd, un folletto allegro ma dispettoso, dotato di poteri magici e custode di tesori sotterranei da cui, come riporta Carlo Levi in "Cristo si è fermato ad Eboli", l'unico modo per difendersi dai continui dispetti è quello di sottrargli il suo prezioso cappuccio. Per riaverlo svelerà i segreti della terra, quei segreti di cui Luciano ed Antonello hanno fatto tesoro e che si ritrovano nei profumi e nei sapori del loro olio extravergine di oliva.

"Muoversi in equilibrio con l'Ecosistema, lasciarsi ispirare dalla Tradizione, investire con passione nel Futuro" sono le parole di Luciano Pepe che esprimono la filosofia della sua azienda agricola.

Premi e riconoscimenti: 

  • Gambero Rosso – Presenti in guida dal 2016 al 2020;
  • Slow Food – Presenti in Guida dal 2017 al 2020; 
  • 2016-17 Menzione d’Onore Premio Montiferru; 
  • 2018-19 Grande Olio Slow – Slow Food; 
  • 2018-19 Premio Verga Migliori del Mediterraneo – 3’ posto fruttato Medio; 
  • 2019-20 Premio Olivarum – Olio Lucano d’Eccellenza;
  • 2019-20 Assam Rassegna Nazionale Oli Monovarietali–Menzione; 
  • 2019-20 Terre d’Olio di Fausto Borrella - Menzione. 
 
BIOLOGICO
Scopri i prodotti di questo produttore
Foodoteka
Foodoteka news
Sei interessato al cibo autentico, buono, sano e genuino?