la carne rossa venduta online da foodoteka Foodoteka

La Carne Rossa fa bene o fa male? Scopri proprietà e benefici

di Ilaria
10-06-2021

La carne rossa rappresenta un alimento importante per l'organismo. Il suo nome deriva dal colore rosso che la rappresenta e che varia da una tonalità più chiara ad una un pò più scura.

Tale colorazione è data in maniera particolare dal contenuto presente, nella parte interna di queste carni, di quantità più elevate di mioglobina ed emoglobina, due elementi che risultano essere più rilevanti rispetto alla carne bianca che ne contiene molto meno.

Anche se non c’è unanimità nella definizione, secondo il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense, tutta la carne ottenuta da mammiferi terrestri a quattro zampe, come manzo, maiale e agnello, è carne rossa, proprio perché contiene più mioglobina di quella bianca di pollame e pesce.

La carne di maiale è quindi a tutti gli effetti una carne rossa, nonostante il suo colore chiaro.

A dire il vero, non mancano eccezioni; le carni di anatra, d'oca, di fagiano o di struzzo per esempio, pur rientrando nella categoria "pollame", vengono classificate carni rosse perché gli studiosi di nutrizione sostengono che siano la più alta concentrazione di mioglobina e le fibre muscolari a contrazione lenta, i due fattori da considerare per identificare una carne rossa, insieme al pH della carne che deve essere simile a quello della carne di manzo.

 

Indice Articolo

La Carne Rossa Magra
Carne Rossa e Calorie
Carne Rossa e Proteine
Ricette Carne Rossa
Tipi di Carne Rossa
Acquistare Carne Rossa Biologica

La Carne Rossa Magra

Le carni di vitello, maiale e agnello, rappresentano la tipologie di carni rosse magre migliori presenti in commercio, soprattutto se acquistate biologiche o da allevamenti non intensivi.

Una nutrizione corretta, può essere considerata sana, nel momento in cui vengono assunte nell'organismo le proteine in maniera regolare e in una giusta dose. Una delle domande più diffuse che pervade la mente di tutti è se la carne rossa rappresenti un alimento poco calorico indicato anche per chi segue un regime alimentare controllato oppure no: la risposta è più semplice di quanto si pensi.

Infatti, anche chi segue un tipo di alimentazione sana ed equilibrata ha la possibilità di consumare la carne rossa magra per ottenere tutti i benefici che essa offre all'organismo, tra cui le proteine, il ferro, i sali minerali e tanto altro ancora.

Oltre alla carne di vitello, sono considerate carni rosse anche quella di maiale e di agnello e sono, anch’esse carni magre, se private del grasso visibile.

Nonostante queste tipologie di carne presentino una parte di grasso, il segreto consiste nel taglio che si intende acquistare e nella possibilità di rimuovere, prima della cottura, tutto il grasso visibile.

Il filetto di vitello, la lonza di maiale ed anche i tagli meno pregiati, se opportunamente preparati, apportano poche calorie, hanno effetti benefici e un sapore squisito.

 

Carne Rossa e Calorie

É bene precisare che le calorie delle carni rosse variano a seconda del taglio specifico che consideriamo, ma quello che più conta, è che la qualità della carne rossa dipende esclusivamente da come e dove l'animale è nato e cresciuto, da cosa ha mangiato durante la sua vita e da dove e come ha vissuto.

Insieme all’ambiente ed agli altri fattori sopra elencati, il gusto della carne rossa dipende dalla sua razza che, nel caso specifico delle carni rosse, comprende numerose varietà, di cui alcune autoctone mentre altre nate tra incroci di razze diverse.

Ritornando a ciò che al momento ci interessa, e cioè al rapporto tra carne rossa e calorie, che è particolarmente importante per chi segue un regime dietetico controllato, specifichiamo che il valore calorico che riportiamo si riferisce ai tagli di carni rosse magre e quindi private del grasso visibile. 

In particolare, tra le carni rosse meno caloriche, spicca quella di vitello, che presenta 107 kcal ogni 100 gr di prodotto, segue la carne di agnello con 122 kcal per 100 gr e infine la carne di maiale che apporta 123 kcal sempre per 100gr di prodotto.

 

Carne Rossa e Proteine

La carne rossa contiene proprietà importanti per il benessere dell'organismo grazie all’elevato contenuto di proteine presenti che in base al taglio e alla varietà, vitello piuttosto che maiale o agnello, oscillano comunque tra i 20 e 30 gr ogni 100 gr di prodotto.

Inserendo, nella giusta quantità, carne rossa magra nel proprio regime alimentare si ha la possibilità di apportare naturalmente al corpo la giusta quantità di proteine di cui necessita, di integrare gli amminoacidi, le vitamine, in particolare la B3, B12, B6, fondamentali per il sistema immunitario e ormonale, per controllare e ridurre la stanchezza e migliorare l’umore.

La carne rossa è anche un'ottima fonte di sali minerali fondamentali, come lo zinco, che agisce contro l’invecchiamento cellulare, il selenio, il potassio, il fosforo e il sodio oltre ad essere un'eccellente fonte di ferro.

Per avere ulteriori vantaggi  si suggerisce di consumarla aggiungendo un po’ di succo di limone o d'arancia o comunque di arricchirla mediante un alimento che contenga la vitamina C. Così facendo chi ha carenze di ferro avrà la possibilità di recuperare meglio il proprio deficit.

La vitamina C assunta assieme alla carne rossa rende più semplice all'organismo l'assorbimento di tutte le proprietà benefiche che essa presenta.

Per tutti questi motivi, la carne rossa è una importante fonte di proteine ad alto valore biologico e di altri nutrienti essenziali per la persona, che difficilmente si trovano in altri alimenti e che sono diverse dalle proteine di origine vegetale.

Deliziose Ricette da Realizzare con la Carne Rossa

 

Carne Rossa Ricette

La carne rossa viene utilizzata per preparare numerose ricette, il suo sapore e profumo è in grado di conquistare chiunque a tavola anche i palati più sofisticati.

Vediamo insieme un paio di specialità che consentono di apportare tutte le proprietà più essenziali per l'organismo in maniera facile e piacevole.

 

Ricetta Scaloppine di Vitello alla Pizzaiola

Tra le ricette più amate, usando la carne rossa come alimento principale, vi sono le scaloppine di vitello alla pizzaiola.

Si tratta di un secondo piatto prelibato dove si incontrano due ingredienti squisiti ovvero le scaloppine e il sapore inconfondibile della pizzaiola. L'esito che si ottiene attraverso di essa è del tutto positivo e solo ad osservarlo mette appetito sia ai grandi sia ai più piccoli.

Gli ingredienti che servono per realizzare tale prelibatezza, per 4 persone, sono:

  • 300 gr di passata di pomodoro;
  • pepe nero q.b;
  • 400 gr di fettine di vitello;
  • una mozzarella;
  • 15 gr di olio extravergine di oliva;
  • 5 foglie di basilico;
  • farina tipo 1 q.b;
  • origano q.b.

Come preparare le scaloppine di vitello alla pizzaiola

Una volta preparati tutti gli ingredienti occorrerà semplicemente iniziare a preparare questo secondo piatto squisito. Per farlo è necessario battere le fettine di vitello, ovvero bisogna metterle in mezzo a due fogli di carta da forno e batterle con un batticarne in maniera tale da ammorbidirle e assottigliarle.

Far scaldare l’olio extravergine di oliva in una padella e posizionarvi le fettine di vitello dopo averle passate nella farina. Farle rosolare da tutti e due i lati, aggiungere la passata di pomodoro ed aggiustare il sapore con un pizzico di sale e di pepe. Portare il tutto a leggera ebollizione, coprire la padella e lasciare cuocere per 8-10 minuti circa.

A questo punto non vi resta che prendere la mozzarella e tagliarla a piccoli pezzi, ovviamente dopo averla scolata per bene. Quando la salsa di pomodoro risulterà più densa, potrete incorporare la mozzarella appena preparata.

Per dare un pizzico di sapore in più spolverate il tutto con una manciata di origano e continuate a cuocere questa specialità, decisamente saporita, per un altro paio di minuti. Quando noterete che la mozzarella si sarà dissolta potrete spegnere i fornelli e mettere nei piatti questa prelibatezza unica e gustosa.

 

Stracotto di Manzo

Un’ altra ricetta a base di carne rossa, che regala una pietanza indimenticabile e che può essere preparata anche il giorno prima, senza perdere il gusto, è lo stracotto di manzo.

Gli ingredienti che vi serviranno per preparare lo stracotto di manzo, chiamato in alcune zone d’Italia brasato (sulle differenze o meno tra stracotto e brasato le opinioni sono discordanti), sempre per 4 persone, sono:

  • 1 Kg di carne di bovino pezzo unico; 
  • 1 carota;
  • 2 gambi di sedano;
  • 1 cipolla;
  • uno spicchio d’aglio;
  • 1-2 foglie di alloro;
  • 1-2 chiodi di garofano;
  • 1/2 litro di brodo vegetale;
  • 3 cuccchiai da cucina di olio extravergine di oliva;
  • 175 ml circa di vino rosso;
  • sale, pepe, noce moscate.

Preparazione

Per prima cosa è necessario mondare, lavare e asciugare le verdure. Vanno tagliate in tocchetti piuttosto grossi e fatte appassire in una casseruola con l’olio extravergine di oliva.

Dopo una decina di minuti aggiungete, intero, il taglio di carne e fatelo rosolare su tutte le parti.

Proseguite la cottura a tegame scoperto bagnando il tutto, quando necessario, con piccole quantità di vino.

Trascorsi 20 minuti circa, unite una abbondante grattugiata di noce moscata, versate la parte di vino residua, i chiodi di garofano e le foglie di alloro. Aggiungete il brodo vegetale in quantità tale da coprire metà dello spessore della carne, abbassate il fuoco, incoperchiate e fate sobbollire lentamente per un paio di ore.

Passate le verdure e trasformatele in salsa, lasciate raffreddare l’arrosto e tagliatelo a fette spesse almeno un centimetro e mezzo.

Poco prima di servirlo, scaldatelo e servitelo con il suo intingolo.
A questo punto, la preparazione di questa specialità di carne sarà terminata e non resterà che mettere le porzioni nei piatti e servirle a tavola, possibilmente con un contorno di patate bollite, per condividere insieme a chi si ama una prelibatezza completa dal punto di vista nutrizionale e decisamente gustosa.

 

Agnello a scottadito

Un’ altra ricetta a base di carne rossa, che regala una pietanza squisita e che può essere preparata velocemente per una piacevole cena con gli amici è l’agnello a scottadito.

Gli ingredienti che vi serviranno per prepararlo, per 4 persone, sono:

  • 1 Kg di costolette di agnello;
  • 1 spicchio di aglio;
  • un rametto di rosmarino;
  • 1 cucchiaio da dolce di maggiorana;
  • 25-30 gr di olio extravergine di oliva;
  • un pizzico abbondante di sale grosso.

Iniziate con l’accensione del forno, funzione grill, per portarlo alla massima temperatura.

Contemporaneamente, per evitare di sporcare eccessivamente il forno, coprite con la carta da forno la teglia dello stesso e riponetela in basso, alla base del forno (sarà destinata a ricevere il liquido che l’agnello libera in cottura).

Lavate e asciugate con un panno pulito le costolette di agnello

In una piccola terrina, da macedonia o salsa, mescolate l’olio extravergine di oliva con l’aglio, precedentemente schiacciato, il rosmarino la maggiorana ed il sale.

Spennellate, con un pennello da cucina, le costolette di agnello con l’olio arricchito degli ingredienti indicati che avete appena preparato. Spalmatelo su entrambi i lati della costoletta.

Distribuite le costolette così condite sulla griglia del forno già caldo e lasciate cuocere per circa dieci minuti.
Controllate se la cottura è uniforme su entrambi i lati e se necessario giratele. 

Servitele ben calde appena tolte dal forno con un contorno fresco di stagione. In pochi minuti stupirete i vostri ospiti e, se non siete astemi, aggiungete un buon calice di vino rosso, non troppo strutturato, che si sposi perfettamente con la carne di agnello. 

 

Tipi di Carne Rossa

Esistono vari tipi di carne rossa con i loro rispettivi tagli che derivano da animali di varietà diverse: bovino, maiale e agnello, sono quelle citate in questo articolo. 

All’interno delle varietà ci sono le razze che principalmente possono essere:

  • razze autoctone: sono quelle che si sono originate ed evolute in nel territorio in cui si trovano;
  • razze alloctone o naturalizzate: sono quelle che, a causa dell’azione dell’uomo, si trovano in un territorio diverso da quello di origine.

Senza entrare nello specifico delle razze, argomento che tratteremo separatamente, vediamo invece, più nello specifico, quali sono i tipi di tagli di carne rossa presenti nelle diverse varietà:

Tagli di Carne Bovina

Tagli di Carne Suina

Tagli di Carne Ovocaprina

Tutti i tagli di carne sono idonei ad essere cucinati ed hanno differenze irrilevanti dal punto di vista nutrizionale per cui, essendo le carni un bene ed un cibo pregiato e prezioso, si consiglia l’utilizzo di tutti i tagli per evitare qualunque spreco e per rendere più varia la nostra alimentazione.

 

Acquistare Carne Rossa Biologica

In tanti si chiedono se la carne rossa sia cancerogena e al riguardo il dibattito è aperto.

Gli studiosi sostengono che le carni rosse fresche e non lavorate, come invece sono i salumi, non siano cancerogene, siano molto nutrienti, abbiano i benefici effetti appena analizzati ma debbano essere consumate con moderazione.

Noi non siamo nutrizionisti, ci occupiamo della ricerca e selezione di prodotti autentici, buoni, sani e genuini, ma vogliamo esprimere la nostra opinione, frutto dell’esperienza accumulata nell’attività di ricerca dei prodotti.

Riteniamo necessario ripensare all'utilizzo della carne rispetto all’uso che ne viene attualmente fatto per ritornare ai tempi in cui ne consumavamo di meno ed, essendo minore la domanda, era certamente più facile reperire carne rossa di qualità

Oggi i consumi, anche in Italia, sono troppo elevati sia per la salute della persona che per il benessere degli animali e dell’ambiente

Tali quantità richiedono necessariamente allevamenti intensivi che implicano sfruttamento degli animali, trattamenti non fisiologici, forzature nella crescita, utilizzo di mangimi scadenti, utilizzo di antibiotici e di prodotti che annullano e compromettono le proprietà benefiche della carne rossa.

Per questi motivi, per la difficoltà di trovare una carne rossa sana e genuina proveniente da allevatori di cui ti puoi fidare, su Foodoteka puoi trovare una selezione di carni rosse online provenienti da piccoli allevamenti non intensivi, siti nelle aree in cui le diverse razze sono nate e cresciute: carne di Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale di Razza Chianina IGP, carne biologica di bovino Razza Varzese, carne di bovino di Razza Grigio Alpina e carne biologica di Agnellone Cornigliese.

Sono tutte carni rosse estremamente pregiate: alcune sono con carni rosse biologiche, altre sono carni a marchio I.G.P., altre ancora sono carni Presidio Slow Food; ciò che più interessa è che sono tutte carni da razze autoctone, provenienti da piccoli allevamenti locali costituiti da animali allevati all’aperto, che crescono senza forzature e medicinali, che non sono alimentati con mangimi O.G.M ed il cui allevamento, non essendo intensivo, inquina molto di meno l’ambiente rispetto a quelli intensivi, anzi spesso concorre a tutelare le biodiversità animali e vegetali. 

Mangiamo la carne, mangiamone nella quantità giusta, ma scegliamola di qualità!

Articoli correlati
Foodoteka
Foodoteka news
Sei interessato al cibo autentico, buono, sano e genuino?
Foodoteka
Siamo a tua disposizione
Contattaci al numero
+39 328 5451639
Spedizioni veloci ed affidabili
Il cibo di qualità direttamente
a casa tua!
Pagamenti sicuri e certificati
Utilizza la tua carta di
credito senza pensieri!